D'Abruzzo

"Quanno
nascette Ninno
"
in Real Audio un assaggio di "Utriculus", canti e musiche per zampogna e ciaramella dell'Associazione culturale "Circolo della zampogna" - Scapoli (Molise)

Zampognaro
condizione dell'anima

Un'arte antica
e complessa

La 32
La forma del mito

Ciaramedda
canto d'amore

Ritratto di signora con zampogna

Home
Su
La rivista
Filo diretto
Catalogo
Abbonamenti
Cerca

Ritratto di signora con zampogna
Testo di Maria Concetta Nicolai Foto di Luciano D'Angelo

.
Antonietta Caccia, fondatrice del Circolo della Zampogna di Scapoli (Molise)Molisana e scapolese doc, cresciuta in un clima zampognaro, una laurea e un impegno professionale nella Amministrazione dello Stato, ambientalista militante, Antonietta Caccia da molti anni si propone come il punto di riferimento di questo strumento pastorale.

Nel 1990 ha fondato il Circolo della zampogna, associazione culturale che raccoglie quasi 400 iscritti, di cui un terzo proviene dall’Estero.

L’organismo si avvale di un comitato scientifico a cui hanno aderito esponenti del mondo accademico e della etnomusicologia internazionale. Pubblica Utriculus, trimestrale di cultura zampognara e organizza annualmente il Festival internazionale della zampogna (Scapoli, ultimo fine settimana di luglio) a cui unisce convegni, mostre, avvio e perfezionamento strumentale.

Incoraggia con studi e ricerche che confluiscono nella Mostra permanente della zampogna esposta nei locali del Circolo, la salvaguardia dei repertori tradizionali.

 

EDIZIONI
MENABO'


Coordinamento multimediale
Maria Concetta Nicolai

Webmaster
Giustino Ceccarossi

1998, 1999 Edizioni Menabo', Professional Net